Insalata fresca al pompelmo rosa, finocchio e salmone

Io non amo i pompelmi, troppo amari, eppure il pompelmo rosa mi incuriosisce, credo sia perchè è rosa e non l’associo a qualcosa di amaro. Così, quando mi sono trovata davanti degli enormi pompelmi rosa ho deciso di provare e l’ho abbinato a qualcosa “tono su tono”: il salmone affumicato.
3 spicchi di pompelmo rosa
1/2 finocchio
Qualche gambo di sedano
Foglie di menta tritate
Ritagli di salmone affumicato
Aceto balsamico
Olio EVO
La preparazione è ovviamente semplicissima. spelato il pompelmo e prendetene qualche spicchio, toglietene la buccia e tagliateli a tocchetti. Lavate il finocchio ed il sedano e tagliateli a striscioline. Lavate la menta e tritatela finemente. Tagliate il salmone a strisce. Unite il tutto in un bel piatto, aggiungete 1 goccio di aceto balsamico ed un filo d’olio. Io non ho utilizzato il sale perchè il salmone è già abbastanza salato.
Se vi piace il pompelmo potete aggiungere del succo alla vostra insalata.
Un piatto fresco e decisamente estivo!

Bocconcini di pollo alla paprika con pomodorini


Petto di pollo
Farina
Latte
Paprika
Sale e pepe
Rosmarino
Pomodorini pachino
Sedano tritato
Olio EVO

Tagliate il petto di pollo a tocchetti, eliminando le parti grasse. Infarinate i bocconcini e togliete eventuale eccesso di farina. In una padella antiaderente versate un filo d’olio (io ho provato a non metterlo ma poi si sente un po’ troppo la farina, potete provare con un pochino d’acqua), non appena si scalda mettete il pollo e fate cuocere a fiamma viva un minuto per parte. Nel frattempo versate un po’ di latte in una ciotola (io ho usato meno di metà bicchiere con 7/8 bocconcini) ed unite la paprika (2 cucchiai nel mio caso) ed il pepe (una spolverata). Abbassate la fiamma e versate il latte sul pollo, salate ed aggiungete il rosmarino tritato.
Lasciate cuocere fino a che il latte non si sarà quasi completamente addensato, girando di tanto in tanto.
Come contorno ho preparato dei pomodorini pachino con sedano tritato, olio e sale.

Torta salata zucchine, crescenza e salmone

Ecco la ricetta, molto facile e veloce:

1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
2 zucchine
50gr di salmone a fette
un pezzetto di crescenza
sedano tritato
menta tritata

Stendete la pasta sfoglia in una tortiera, mantenendo la carta da forno in cui è arrotolata
Tagliate le zucchine a rondelle sottili e mettetele sul fondo della torta
Tagliate a pezzetti il salmone e la crescenza ed unite alle zucchine
Ultimate con sedano e menta tritati per dare un pò di freschezza

Molto buona, ovviamente non ho mangiato l’intera torta! 🙂

Burghul primaverile

30gr Burghul (in realtà di solito vado ad occhio)
5 o 6 pomodorini pachino
1 pezzetto di sedano
1 pezzetto di carota

un cucchiaino di succo di limone
olio
sale
spezie varie (io utilizzo cumino, menta, basilico, prezzemolo)

Far bollire l’acqua in una pentola piccola e salare. Per la cottura del burghul basta poca acqua, l’importante è che il burghul sia completamente coperto. Lasciare cuocere per 8/10 minuti. L’acqua dovrebbe assorbirsi completamente, se così non fosse, scolare.
Miscelare il succo di limone e l’olio, unire le spezie, il sale e le verdure tagliate a pezzettini piccoli.
Unire il burghul, mescolare e servire. A me piace tiepido ma si può servire anche freddo.