Giorno 30: il primo mese è passato!

Ed eccoci finalmente arrivati al trentesimo giorno! Domani mi peserò e vedremo i risultati di questa esperienza. Dato che so già di aver ottenuto un risultato, almeno a livello emotivo, ho scelto il mio regalino: farò un salto alla Rinascente e mi comprerò qualcosa della MAC 🙂
Vorrei provare a ricordare le cose che ho fatto in questo mese:
  • sono riuscita a seguire una dieta, sconfiggendo quella sensazione di impotenza, con le cose che mi sfuggono di mano e che non posso controllare..come se le cose negative avessero il sopravvento su di me e fossi incapace di cambiare le cose.
  • ho preso in mano con tranquillità la gestione della ristrutturazione della casa, seguendo le varie pratiche..cosa che prima mi avrebbe mandato in ansia, perché da incastrare tra i già tanti problemi lavorativi.
  • ho iniziato la “distruzione”della mia vecchia casa per ricostruirne una nuova, proprio come sto facendo con me stessa.
  • ho risentito amici che non sentivo da tempo, ho rivisto persone che non frequentavo da un po’ ed ho conosciuto persone nuove.
  • mi sono quasi ritrovata nel mio vecchio lavoro…ma quando si cambia, si deve andare avanti e non indietro..
  • ho riso fino a non avere più fiato e fino alle lacrime…cosa che non mi succedeva da tempo e quando succede con persone che conosci da poche ore è fantastico perché mi ricorda quando, da bambina, una giornata al mare diventava un parco giochi in cui avvenurarsi con tanti nuovi amici.
  • ho fatto lunghe passeggiate in campagna – complice la primavera che finalmente è arrivata – mi sono seduta sul ciglio di un campo a guardare una splendida giornata, di mercoledì pomeriggio (non ha prezzo!)
  • ho vissuto l’esperienza Fa la Cosa Giusta, mi sono ritrovata nel giorno prima dell’evento, con mille cose da fare ed improvvisare…e devo dire che mi è piaciuto, mi sono ricordata della parte “organizzatrice” di me e del mio lavoro a Milano
  • mi sono cimentata nelle ripetizioni di inglese, cosa che non facevo dall’università ed è stato un piacevole tornare indietro a quando mi serviva qualche soldo per finanziare le uscite con le amiche.
Questo mese per me è stato una ventata di ossigeno, come quando d’estate non respiri per il caldo e ricerchi un po’ di fresco in montagna..
Menu del giorno
Colazione: cereali e tè
Cena: sogliola con patate lesse al prezzemolo

Attività fisica: soltanto un giretto in bici perché avevo poco tempo

Giorno 18: Ripresa alla grande!

Dopo gli strappi alla regola del week end, l’inizio della settimana è ripreso alla grande:
– ho sperimenato 2 ricette nuove
– ho fatto sia un’ora di palestra che una passeggiata con il mio cane agitato
– ho ritirato gli esami del sangue e sembra che il mio colesterolo (cattivo) sia meno della metà del livello di rischio (che inizia a 130, il mio è 60). 
Quindi qualcosa di buono da tutto questo sta uscendo fuori, oltre al fatto che mi sto divertendo a sperimentare in cucina, a mangiare cose che prima non mangiavo, a cercare qualche nuova composizione per le foto (anche se in genere le devo fare abbastanza in fretta per non far raffreddare quello che poi devo mangiare).
Insomma, alla soglia dello scadere del primo mese, il giudizio è positivo..spero che, tra i lavori di ristrutturazione in corso e la ripresa del lavoro (quello vero), riuscirò a proseguire nel mio progetto…
Buona settimana a tutti!

Menu del giorno
Colazione: 2 fette integrali con marmellata, tè
Metà mattina: 1 mela
Pranzo: insalata mista
Metà pomeriggio: yogurt
Cena: crumble di broccoli con crema di radicchio e funghi

Attività fisica: 1 ora di fitness in palestra e passeggiata con il cane