Pollo al curry con riso basmati

Oggi vi propongo un classico: il pollo al curry. Ci sono mille modi per prepararlo e io stessa ne ho provati almeno 4 (e credo di non aver trovato ancora la mia preferita), io  – al solito – vi presento un’alternativa veloce.
E allora via!
La composizione era impresentabile perché le risorse sono sempre più limitate, ma vi assicuro che è buono.
Pollo al curry con riso basmati
Bocconcini di pollo
2 cucchiai di farina 
1/2 bicchiere abbondante di latte
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di pisellini
1 cucchiaio di curry
Prezzemolo e menta tritati
1/2 bicchiere di riso basmati
Sale
2 cucchiai di olio EVO
Vi rimando qui per la preparazione del riso basmati.
Riunite in una ciotola la farina, il curry ed il sale e versate il latte poco alla volta, mescolando bene per evitare che si formino grumi.
In una padella scaldate l’olio e fate soffriggere leggermente la cipolla tritata precedentemente. Versate i pisellini, mescolate e lasciate un paio di minuti. Unite il pollo, cuocendolo un minuto per lato a fiamma moderata. Abbassate la fiamma e versate il latte con il curry e la farina; mescolate bene e lasciate cuocere finché la crema non si addensa. E’ importante continuare a mescolare a fiamma bassa per evitare che si formino grumi. Versate in un piatto ed accompagnate con il riso basmati. Spolverizzate con prezzemolo e menta tritati.

Bocconcini di pollo al finocchietto

Oggi sono stata nella mia vigna ed ho raccolto un bel po’ di finocchietto, che ho pensato di utilizzare subito per un nuovo esperimento che, devo dire, è riuscito molto bene. Provatelo!

Bocconcini di pollo al finocchietto

Bocconcini di pollo (7/8 pezzi)
Farina qb
Sale e pepe
Finocchietto in abbondanza
Basilico (5/6 foglie)
1/4 di bicchiere di latte
1 cucchiaio di olio EVO

Infarinate i bocconcini di pollo. Lavate il finocchietto e tritatelo insieme a qualche foglia di basilico. Mettete il latte in una ciotola ed unite il finocchietto, il basilico, il sale ed il pepe; mescolate bene.
Scaldate una pentola antiaderente ed unite un cucchiaio d’olio; quando è caldo mettete il pollo e cuocete un minuto per parte a fiamma viva. Poi abbassate la fiamma e versate il latte con gli aromi. Fate cuocere a fuoco basso girando di tanto in tanto. 
Eventualmente potete aumentare il latte per ottenere più crema ed aggiungere del riso pilaf.

Bocconcini di pollo alla paprika con pomodorini


Petto di pollo
Farina
Latte
Paprika
Sale e pepe
Rosmarino
Pomodorini pachino
Sedano tritato
Olio EVO

Tagliate il petto di pollo a tocchetti, eliminando le parti grasse. Infarinate i bocconcini e togliete eventuale eccesso di farina. In una padella antiaderente versate un filo d’olio (io ho provato a non metterlo ma poi si sente un po’ troppo la farina, potete provare con un pochino d’acqua), non appena si scalda mettete il pollo e fate cuocere a fiamma viva un minuto per parte. Nel frattempo versate un po’ di latte in una ciotola (io ho usato meno di metà bicchiere con 7/8 bocconcini) ed unite la paprika (2 cucchiai nel mio caso) ed il pepe (una spolverata). Abbassate la fiamma e versate il latte sul pollo, salate ed aggiungete il rosmarino tritato.
Lasciate cuocere fino a che il latte non si sarà quasi completamente addensato, girando di tanto in tanto.
Come contorno ho preparato dei pomodorini pachino con sedano tritato, olio e sale.