Vellutata verde fantasia

Questa ricetta, come tante altre, potrebbe rientrare nelle “ricette degli avanzi” che tanto piacciono a me…guardare cosa c’è nel frigo e mettere tutto insieme. Devo dire che è venuta buona 🙂 Ho utilizzato dei funghi e dei carciofini surgelati e gli asparagi comprati qualche giorno fa.
Vellutata verde fantasia
6/7 asparagi
Qualche foglia di sedano
1 patata
Carciofini surgelati
Funghi surgelati
Pprezzemolo, basilico, salvia
1 tazza di brodo
Pepe
1 pezzetto di formaggio cremoso
Lavate gli asparagi ed il sedano, pelate la patata e tagliatela a tocchetti. Tagliate anche il sedano e gli asparagi (dopo aver eliminato la parte più dura del gambo). In una casseruola riunite le verdure fresche, aggiungete quelle surgelate, versate il brodo e fate cuocere con il coperchio per circa 15 minuti. A metà cottura aggiungete gli odori ed il pepe e togliete il coperchio. Se a fine cottura ci fosse troppo liquido, filtrate le verdure e poi passatele al mixer. Aggiungete un pezzetto di formaggio cremoso, mescolate bene e servite.

Polpettine di avanzi in salsa di pomodoro

Quando vado a fare la spesa ed arrivo al banco della frutta e verdura, non so resistere, compro un sacco di cose che poi, essendo spesso da sola, rischiano di andare a male. E così ieri, ho “fatto fuori” un po’ di cose, preparando delle polpette. Avevo a disposizione del pollo grigliato avanzato, dei funghi, 1 zucchino un po’ “andato”, della passata di pomodoro aperta e 1 uovo fresco di gallina.
Polpette
1 zucchino
100 gr. di funghi
1 pezzetto di porro
Abbondante pangrattato
3 cucchiai di parmigiano
Sale
Pezzetti di pollo
Prezzemolo, salvia e rosmarino
Salsa
1 pezzetto di porro
Passata di pomodoro
Sale
Funghi
Vino bianco
Fate sbollentare lo zucchino per 10 minuti in acqua calda. Lavate e pulite i funghi. Tenetene da parte un po’ per la salsa e tritate gli altri con un mixer, insieme agli aromi, al sale e al porro. Aggiungete lo zucchino bollito e versate il composto in una ciotola.
Nel frattempo tagliate i restanti funghi a fettine, fate rosolare il porro in una padella con un filo d’olio. Versate i funghi e sfumate con del vino bianco; lasciate evaporare un po’ ed aggiungete la passata di pomodoro. Salate e pepate.
Aggiungete al composto 1 uovo, il parmigiano ed abbondante pangrattato, fino ad ottenere un impasto sodo, pronto per essere lavorato. Formate delle palline e passatele ancora nel pangrattato. 
Allungate la salsa con 1/2 bicchiere d’acqua e versate le polpette. Chiudete con un coperchio e fate cuocere per circa 20 minuti. Girate di tanto in tanto le polpette ed aggiungete altra acqua, qualora la salsa si addensasse troppo.

Crema di funghi

Non metterò la foto di questa ricetta perché non rende assolutamente giustizia alla sua bontà..

10 funghi champignon
1 pezzo di porro
1 carota (io ne ho messe 2 piccole)
1 gambo di sedano
2 bicchieri di brodo
Sale e pepe
Prezzemolo
1 pezzetto di formaggio morbido (in questo caso ho messo 1 cucchiaio di ricotta)

Olio EVO
Lavate, pulite i funghi e tagliateli a fettine. Lavate il porro e tritatelo grossolanamente. Togliete la parte esterna della carota e tagliatela a tocchetti. Lavate il sedano e tagliatelo a tocchetti.
Scaldate il brodo. Scaldate 2 cucchiai di olio EVO in una casseruola dai bordi un po’ alti e lasciate soffriggere il porro; unite il sedano, la carota e i funghi. Fate tostare 2-3 minuti e versate 1 bicchiere di brodo. Salate, pepate e aggiungete del prezzemolo. Quando il brodo inizia ad asciugare, versate il rimanente. 
Dobbiamo lasciare cuocere in totale circa 20 minuti, per far ammorbidire la carota ed il sedano e far assorbire il brodo. In base alla quantità di ingredienti usati, quindi, regolatevi sul secondo bicchiere di brodo, potrebbe non essere necessario tutto. A cottura ultimata il brodo deve essere quasi completamente assorbito; eventualmente filtrare il tutto per togliere il liquido in eccesso. Mettete tutto nel mixer ed iniziate a frullare. Aggiungete il formaggio morbido e frullate. Servite calda con crostini. 
E’ eccezionale!!

Crumble di broccoli con crema di radicchio e funghi

1 broccolo grande
100 gr di farina di mais
50 gr di pangrattato
50 gr ricotta
5 foglie di radicchio
Una decina di funghi champignon
Prezzemolo
Sale e pepe
1 spicchio d’aglio
Vino bianco secco qb
Olio EVO
Sbollentate il broccolo in acqua calda per 10 minuti. Lavate il radicchio e tagliatelo a fettine sottili. Pulite i funghi e tagliateli a pezzetti. In una padella fate scaldare 1 cucchiaio d’olio EVO con uno spicchio d’aglio. Versate il radicchio e fate appassire, unite i funghi e mescolate bene. Spruzzate con del vino bianco, aggiungete sale, pepe e prezzemolo e lasciate evaporare.
Tagliate a fettine i broccoli ed adagiateli sul fondo di una teglia da forno, tenendone da parte un po’ per il secondo strato. 
In una ciotola versate la farina di mais, il pangrattato, sale, pepe e prezzemolo. Unite 2 cucchiai d’olio e mescolate. Dovete ottenere delle briciole, quindi regolatevi con l’olio. 
Versate il radicchio e i funghi in un frullatore, aggiungete circa 50 gr di ricotta ed un cucchiaio d’olio. Dovete ottenere una crema non troppo liquida, aggiungete eventualmente altra ricotta.
Versate la crema sopra i broccoli, mettete un po’ di composto di farina di mais e ancora i broccoli. Versate il resto della farina, sino a coprire tutto. Infornate a 180° per 20 minuti e lasciate 2 minuti sotto al grill.

Riso basmati saltato con zucchine e funghi

Questo piatto è venuto un po’ così, perché a volte ho voglia di mangiare tante cose diverse e allora cerco di metterle insieme…non so se i funghi si accostano bene al pilaf perché hanno due provenienze diverse….un po’ come pesce e formaggio..comunque a me è piaciuto, per cui posto la ricetta (niente di trascendentale, come al solito).
Riso basmati saltato con zucchine e funghi
80 gr di riso pilaf a testa
1 zucchino
7/8 funghi champignon
Prezzemolo
Pepe e curry
1 spicchio d’aglio
Porro
Sale
Vino bianco secco qb
Per la cottura del riso pilaf vi rimando qui. Tritate il porro ed il prezzemolo. Pulite i funghi con uno strofinaccio, stando attenti a non romperli, tagliateli a fettine piccole. Lavate lo zucchino e tagliatelo a fiammiferi. Prendete una padella ampia, meglio una wok, e fate scaldare 2 cucchiai d’olio. Fate rosolare uno spicchio d’aglio, aggiungete il porro. Dopo un paio di minuti versate i funghi e lo zucchino e bagnate con un po’ di vino bianco. Alzate la fiamma per far evaporare il vino, salate e pepate. Aggiungete il curry ed il prezzemolo. Scolate il riso e versatelo nella padella, facendo saltare per un minuto.