Giorno 59: nuova cucina…coming soon

Ora che sono nella mia nuova casetta, con meno distrazioni e più silenzio, grazie alla mia chiavetta internet, potrò riprendere il blog con più costanza, come all’inizio…ho ripercorso un po’ i post che ho scritto sino ad ora e, devo dire, che provo un po’ di nostalgia per le mie ricette, o meglio i miei esperimenti: studiati con cura, per non sbagliare la preparazione, oppure improvvisati in poco tempo, mischiando magari più ricette, poi il set, improvvisato (e spesso non adatto) e la necessità di scattare in poco tempo, altrimenti si fredda tutto e non si riesce a gustare il piatto…
Quanti piatti poco invitanti che ho mangiato e che poi ho modificato per voi, perché quando provi una cosa per la prima volta, non sempre viene bene…e che sorprese invece si sono rivelati alcuni ingredienti che non avevo mai mangiato!! Ho scoperto dei piatti veramente buoni da fare in pochissimo tempo…
Eh si, mi mancano un po’ le ricette…ma non dispero e sono già alla ricerca di qualche sfizioso piatto “a crudo” e forse tra non molto potrei proporvi anche qualcosa di “caldo”; infatti, tra non molto dovrei munirmi di forno a microonde.
Io non sono molto favorevole al microonde, perché trovo che distrugga la parte “buona” degli alimenti, oltre al fatto che rafforza un concetto di pasti “usa e getta”. Per cui sono ancora indecisa, se troverò un utilizzo un po’ più sano del microonde, potrei proporvi anche qualche ricetta a caldo…oppure nel frattempo esploderà l’estate ed avremo risolto il problema!

Menu del giorno
Colazione: 3 fette biscottate integrali con marmellata di amarene, tè
Pranzo: spaghetti al ragù, pasticcini (ahimè)
Cena: bocconcini di pollo al limone

Attività fisica: camminata di mezzora con pendenze