Giorno 30: il primo mese è passato!

Ed eccoci finalmente arrivati al trentesimo giorno! Domani mi peserò e vedremo i risultati di questa esperienza. Dato che so già di aver ottenuto un risultato, almeno a livello emotivo, ho scelto il mio regalino: farò un salto alla Rinascente e mi comprerò qualcosa della MAC 🙂
Vorrei provare a ricordare le cose che ho fatto in questo mese:
  • sono riuscita a seguire una dieta, sconfiggendo quella sensazione di impotenza, con le cose che mi sfuggono di mano e che non posso controllare..come se le cose negative avessero il sopravvento su di me e fossi incapace di cambiare le cose.
  • ho preso in mano con tranquillità la gestione della ristrutturazione della casa, seguendo le varie pratiche..cosa che prima mi avrebbe mandato in ansia, perché da incastrare tra i già tanti problemi lavorativi.
  • ho iniziato la “distruzione”della mia vecchia casa per ricostruirne una nuova, proprio come sto facendo con me stessa.
  • ho risentito amici che non sentivo da tempo, ho rivisto persone che non frequentavo da un po’ ed ho conosciuto persone nuove.
  • mi sono quasi ritrovata nel mio vecchio lavoro…ma quando si cambia, si deve andare avanti e non indietro..
  • ho riso fino a non avere più fiato e fino alle lacrime…cosa che non mi succedeva da tempo e quando succede con persone che conosci da poche ore è fantastico perché mi ricorda quando, da bambina, una giornata al mare diventava un parco giochi in cui avvenurarsi con tanti nuovi amici.
  • ho fatto lunghe passeggiate in campagna – complice la primavera che finalmente è arrivata – mi sono seduta sul ciglio di un campo a guardare una splendida giornata, di mercoledì pomeriggio (non ha prezzo!)
  • ho vissuto l’esperienza Fa la Cosa Giusta, mi sono ritrovata nel giorno prima dell’evento, con mille cose da fare ed improvvisare…e devo dire che mi è piaciuto, mi sono ricordata della parte “organizzatrice” di me e del mio lavoro a Milano
  • mi sono cimentata nelle ripetizioni di inglese, cosa che non facevo dall’università ed è stato un piacevole tornare indietro a quando mi serviva qualche soldo per finanziare le uscite con le amiche.
Questo mese per me è stato una ventata di ossigeno, come quando d’estate non respiri per il caldo e ricerchi un po’ di fresco in montagna..
Menu del giorno
Colazione: cereali e tè
Cena: sogliola con patate lesse al prezzemolo

Attività fisica: soltanto un giretto in bici perché avevo poco tempo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s